Google: apertura alla pubblicità per i siti di gioco on line nel Regno Unito




La notizia che soddisferà molti operatori di gambling online, è che proprio in questi giorni Google ha deciso di rivedere le regole della promozione pubblicitaria relative a siti di gioco online e scommesse su internet in Inghilterra, che recentemente avevano subito alcune importanti restrizioni. L’apertura porterà una risposta maggiormente adeguata alla richiesta dell’utenza, considerando che lo sviluppo nel settore dei giochi, come appunto casinò online e scommesse sportive cresce molto rapidamente.

Rimarranno alcune restrizioni per quanto riguarda gli utenti minorenni; sui mezzi di diffusione e navigazione, iniziando ad esempio da YouTube, non sara possibile accedere a siti di gioco online, e lo stessa visualizzazione del messaggio pubblicitario non avverrà se lo spettatore confermerà di essere maggiorenne.

Gli stessi dirigenti di Google evidenziano che il controllo sul regolamento della pubblicità online, permetterà solo ad un pubblico adulto l’accesso a siti di gioco online, e sarà affidato a speciali software per la verifica dell’età dell’utente, e grazie a questi saranno monitorate anche le campagne pubblicitarie.

Sarà il nuovo programma Google Display, che andrà a sostituirsi al vecchio Google Content Network che garantirà una strategia di aggiornamento e perfezionamento messa in atto da Google, come già annunciato in realtà già dal 2008, anno in cui la società aveva comunicato che in futuro si sarebbero eliminatele le estrizioni relative agli annunci di gioco sul motore di ricerca nel Regno Unito, a patto che gli operatori di gioco operassero, e fossero regolarmente iscritte tramite la Gambling Commission.