Quote per i prossimi mondiali di calcio: pronti i bookmaker




I bookmaker tirano le somme dopo la conclusione del campionato mondiale di calcio 2010 che ha visto trionfare la Spagna; la variabile inaspettata è stata la non brillante partita contro la Svizzera, e questo ha portato ad un risultato meno scontato considerato che la vittoria della Spagna per molti era un risultato piuttosto scontato.

Per uno scommettitore Inglese, la vittoria della FIFA World Cup 2010 da parte degli Spagnoli si è rivelata una scommessa azzeccata che gli ha fatto guadagnare ben 275.000£, circa 330.000€ puntando 50.000£, pari a circa 60.000€.; la scommessa aveva una quota di 5.50.

I bookmaker sono già attivi per gli Europei, ma mirano allo stesso tempo ai mondiali 2010, dove le previsioni danno il riscatto del Brasile, battuto dall’Olanda e uscito ai quarti di finale; i bookmakers assegnano al Brasile una quota di 4.50 e lo danno per favorito al titolo di campione del mondo per l’evento che si terrà tra 4 anni.

La Spagna, attuale detentrice del titolo viene data a 5.50, la vittoria dell’Argentina a 7.00, mentre viene data solo a 12.00 la Germania nonostante gli vengano attribuite buone possibilità di vincere il titolo dei prossimi mondiali, quota simile per l’Olanda data a 13.00 e a scalare nel valore delle quote, la vittoria dell’Inghilterra, data a 17.00, di Francia, Italia e Portogallo, dopo il deludente match e a cui viene dato un 21.00, infine l’Uruguay che nonostante il raggiungimento del quarto posto in Sudafrica e l’ottimo calcio offerto, continua a non vincere e a cui viene dato un 51.00.