Consigli base da seguire durante una partita di Texas Hold’em




Apprendere delle semplici tattiche da applicare in una partita di Texas holdem è fondamentale per coloro che hanno una conoscenza di gioco di livello medio; innanzitutto valutare bene la propria posizione rispetto ai bui, non è consigliato infatti di giocare immediatamente il big blind a Texas hold’em, come per altre varianti de poker, questo perché a lungo termine può gravare sul budget personale.

A disposizione dei giocatori che si battono durante un torneo come anche in una semplice partita on-line al texas holdem, esiste la possibilità di scegliere in anticipo il call, il fold o il raise; c’è da considerare però che utilizzarli potrebbe offrire agli avversari un suggerimento sul tipo di gioco intrapreso; altro consiglio è di non giocare su più tavoli, in quanto controllare propri avversari su di un solo tavolo è di gran lunga più facile che farlo su più tavoli contemporaneamente.

Per i giocatori che amano giocare a limiti alti, uno degli elementi fondamentali è la scelta del tavolo; meglio quelli molto frequentati di giocatori che si concentrano al flop anche essendo in possesso di carte mediocri, che di conseguenza porteranno a tavoli di una certa consistenza. Uno dei giocatori più favoriti nel texas hold’em è quello che occupa la posizione del dealer in quanto parla dopo la mossa attuata da tutti gli altri battuti giocatori, e che quindi entra in possesso di informazioni utili da utilizzare per il proprio vantaggio.