Casino online legali: tutta la storia




L’articolo di questa sezione è particolarmente interessante, tenuto conto delle recenti novitĂ  nel panorana dei casinò online. Andremo a parlare dei casinò con licenza Aams, in Italia di fatto, casino online legali a tutti gli effetti. Ma se parliamo di casino online legali, significa che altri sono illegali? Per chiarire il concetto, possiamo dire che fino a pochi mesi fa non esistevano una precisa regolamentazione che considerava un casino online legale o illegale, ma da luglio 2011 AAMS ha diramato le licenze ponendo fine al tanto dibattuto tema dei casino online legali in Italia.

Nella precedente tabella sono elencati quelli che riteniamo i CASINO ONLINE LEGALI italiani selezionati dagli editori di Bonuscasinoplanet.com

Concetto di Casino online legalizzati

Innanzitutto partiamo da un concetto fondamentale: di per sè giocare ai casino online non e’ illegale, che ci giochiate dall’Italia come dall’estero.
Il problema riguarda sostanzialmente gli operatori del casino stesso in relazione alle leggi che regolamentano il gioco per gli utenti residenti in Italia e che intendono giocare in un dato casinò. E’ necessaria una breve premessa: prima della legge Aams sui casinò, i gentili utenti di Bonuscasinoplanet.com Italia trovavano promossi sulle nostre pagine siti con regolare licenza Europea, certificati da eCogra, quindi assolutamente sicuri. Dal punto di vista dei giocatori questi erano tutti casino online legali perche’, come gia’ ripetuto, una regolare licenza europea e un sigillo eCogra rende a tutti gli effetti un casino in cui giocare è legale.

Naturalmente, la recente regolamentazione Aams in una prima fase un pò confusa, aveva oscurato molti casinò online ai giocatori residenti nel territorio nazionale, tramite lo stesso provider internet a cui veniva imposta una lista di siti da bloccare. Con il rilascio delle licenze la situazione è cambiata, e ai casinò online che hanno ottenuto la licenza Aams è stato tolto l’oscuramento, tra i primi William Hill Casino o Party Casino, le cui recensioni sono disponibili alla pagina recensioni casino aams. Altri invece sono nati dopo la legge Aams, ricordiamo ad esempio Casino Gioco digitale o Sisal Casino e altri ancora.

Casino online e poker room: dalle liste nere dell’Aams alla legalizzazione

Per il poker online il discorso è stato lo stesso. L’ente del monopolio di stato ha “legalizzato” il poker online con un sistema di regole e licenze da acquistare e ora e’ completamente legale operare dall’Italia, e i più avranno notato già da tempo famose poker room in spot pubblicitari, advertisement e promozioni varie. Recentemente anche i casinò online sono i protagonisti di pubblicità in Tv, tra cui due molti importanti di cui sono disponibili degli articoli aggiornati; leggi recensione 888 casino e recensione di William Hill casino. Insomma la situazione segue ciò che da molto tempo è già un risultato vincente in Inghilterra, dove i casino online legali si sono affermati e riscuotono un successo enorme, contando certo del fatto che la Gran Bretagna è tradizionalmente un popolo di grandi scommettitori.

In conclusione di questo articolo accenneremo alla questione se esistano o meno casino online illegali. Bene, possiamo dire che a causa di diversi fattori quali mancanza di licenze, problemi nei pagamenti, in via precauzionale il monopolio di stato (AAMS) ha presentato una lista nera continuamente aggiornata di casino online che di conseguenza sono oscurati. Se foste interessati la lista è disponibile direttamente dal questo link: Lista casino oscurati (diretto alla pagina del sito Aams). Allo stesso tempo però e per amor della veritĂ , abbiamo il dover di dirvi che nella lista troverete alcuni nomi di dominio di siti di casino a cui ora è stato tolto l’oscuramento, e altri che di fatto invece si sono resi realmente responsabili di illeciti e vi resteranno in modo permanente.

Per chiarire il concetto dei siti di casino illegali che però non sono piĂą oscurati e i cui nomi compaiono ancora nella lista nera dell’aams possiamo fare un esempio che vi farĂ  capire le fasi confuse che hanno preceduto la legalizzazione:

Es: www.Casinoeuropa.com (nome di fantasia) con regolare licenza europea, prima di richiedere e ottenere la licenza italiana viene oscurato. www.Casinoeuropa.com ritendosi in ragione non accetta l’imposizione da parte di aams e escogita un sistema per aggirare l’ostacolo migrando su un subdominio come “italia.casinoeuropa.com”. Aams dopo qualche mese aggiorna la sua lista e oscura anche “italia.casinoeuropa.com”. E cosi daccapo, nuovo subdominio e conseguente nuovo oscuramento. Infine il sito richiede la licenza e la ottiene. Diventa così un casino legale in Italia, fine della battaglia, combattuta senza mezzi termini.

Quindi come detto poc’anzi non dovrete sorprendervi se il nome di un casino presente ora nella lista farĂ  la sua comparsa in uno spot pubblicitario in Tv. Questo significa che ha ottenuto la licenza e ora fa parte dei casino legalizzati Aams. Prendete “per buono” quest’ ultimo aspetto della questione solo se si tratta di siti molto importanti e che godono da sempre di fama e reputazione nell’industria dei casino virtuali
, perchè invece non sono mancate le mele marce, siti assolutamente sconosciuti e di breve vita che possono aver commesso degli illeciti. In ogni caso questi ultimi sono stati immediatamente inclusi nelle liste nere praticamente da subito, pubblicate in autorevoli portali gambling già prima che nascesse Aams.